SIMONE MONTEDORO

Formatosi frequentando dei laboratori e degli stages tenuti da Francesca De Sapio, Michael Margotta e Duccio Camerini, inizia la sua carriera come attore di fotoromanzi.

In teatro debutta nella stagione 1998/1999, recitando in "No Exit" e "A chi toccherà stasera", diretti da Massimiliano D'Epiro; debutta nello spettacolo "Sopra", diretto da Duccio Camerini con cui lavora anche in "Scoppio d'amore e guerra", con Rocco Papaleo e Lucrezia Lante della Rovere.

Tra i suoi primi lavori televisivi: il film TV  "Pepe Carvalho - Il centravanti è stato assassinato verso sera" e la miniserie tv "L'avvocato Porta - Le nuove storie", entrambi diretti da Franco Giraldi, l'episodio "Fuori gioco della miniserie" diretta da Alessandro Capone, "Il commissario", con Massimo Dapporto e Caterina Vertova, e il film tv con Luca Zingaretti, "Il Commissario Montalbano - L'odore della notte".

Partecipa anche a degli episodi delle serie tv "Distretto di Polizia 2 e 6", "Un medico in famiglia 3", e "Medicina generale".

Appare su Rai Uno nella miniserie "Ho sposato uno sbirro" diretta da Carmine Elia, con Flavio Insinna e Christiane Filangieri, in cui ha il ruolo di un agente di polizia; durante le riprese viene scelto dalla Lux Vide come nuovo capitano dei Carabinieri Giulio Tommasi nella fortunata fiction RAI "Don Matteo", e lo interpreta fino alla decima serie.

Nel 2017 è stato concorrente su Rai1 di Ballando con le stelle

© 2018 by LB COMUNICAZIONE

www.lbcomunicazione.it

Art Show di Arturo Morano - P.I. 02896240831 - C.F. MRNRTR77A07F158S
sede legale Via Nazionale, 47 - Galati Marina
98134  Messina (ME)
  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle